Giu 04

ΝΗΣΙ da KROMIA Fine Art Photo Editions Napoli

ΝΗΣΙ da KROMIA Fine Art Photo Editions Napoli Presenze interiori. Lievi come risonanze, solide come certezze. Le masse affermative e i fluidi evanescenti di Mario Ferrara scrivono nell’anima e negli occhi haiku fotografici intrisi di fulgore e ritmati di pieni e vuoti, chiari e scuri. Attento calligrafo della luce, l’autore sospende le atmosfere in brume visive quasi ghirriane e struttura il paesaggio in esatte architetture, equilibrando note cromatiche complementari, volumi e linee nella stessa armonica – ma rigorosa – essenzialità di un simbolo Tao. Lasciando tuttavia, come in un vero haiku, che ogni profonda epifania visiva arrivi con la stessa levità e naturalezza di un’illuminazione. – nota critica di Diana Gianquitto Vai su Kromia
Mag 31

DIARC | Raccontare l’architettura con lo sguardo

Venerdì 8 giugno 2018 alle ore 9.30 presso l’aula SL 4.5 del DiARC, Duccio Malagamba terrà il seminario “Raccontare l’architettura con lo sguardo”. Introduce: Mario Ferrara; intervengono: Marella Santalgelo e Paola Scala. A seguire sarà inaugurata la mostra dei lavori finali del corso a crediti liberi “La fotografia di architettura”. Sito DIARC  

DIVISARE BOOKS – BOX SET – MARIO FERRARA – CORVINO + MULTARI

“Order is not image, but a constructive order based on the principle of architecture as a system, which is able to hold together, in balance, in medias res, the reasons of the city and those of the architectural object. To do this, the language becomes terse, generic, eschewing that neurosis of invention at all costs that – if we look closely – is the limit of contemporary modernism.” Vincenzo Corvino & Giovanni Multari Box Set #21 presents Italian photographer Mario Ferrara’s photo essay on the architecture by Neapolitan firm Corvino + Multari. Close friends, the authors participate in the narration of the context where the five projects are located. Rural and urban landscapes of Campania region is the natural palimpsest of Corvino + Multari’s works. Mario Ferrara’s eyes capture the dialogue between architecture and environment evoking intangible tensions of each locus. In the same way, architects insist on an architectural approach rooted in the daily experimentation of matter and space transform ordinary gestures into masterly designs. Vai al DIVISARE BOX SET MARIO FERRARA – CORVINO + MULTARI  
Feb 06

Workshop fotografia di architettura // con Mario Ferrara

27 febbraio > 13 marzo 2018 WORKSHOP DI FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA a cura di Mario Ferrara in collaborazione con #AmàteLab 4 lezioni in aula da 2 ore ciascuna presso Spazio X + 1 uscita fotografica di 4 ore durata totale workshop > 12h inizio workshop > martedì 27 febbraio 2018 partecipanti > minimo 8 max 15 // Obiettivi Il corso è diretto a chi, già in possesso di competenze sull’utilizzo della fotocamera e nozioni di tecnica fotografica di base, vuole conoscere il mondo della fotografia di architettura, attraverso la sua storia, tecnica e linguaggio specifico. I partecipanti saranno guidati in un percorso teorico, storico e pratico finalizzato ad una corretta comunicazione fotografica dell’architettura. Durante l’uscita di gruppo sarà mostrato l’utilizzo dell’attrezzatura professionale specifica per le riprese di architettura. // Calendario* Lezione #1 [teorica] Martedì 27 febbraio > 18.30 – 20.30 Prima parte: Introduzione e presentazione del lavoro di Mario Ferrara. Saranno presentati alcuni dei lavori che negli ultimi anni sono stati realizzati su commissione o per progetti di ricerca. Seconda parte: Visione dei portfolio presentati dai partecipanti al workshop. Ai partecipanti è richiesto di presentare al primo incontro del workshop, una serie di proprie fotografie (anche non di architettura) che […]
Ott 22

UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II | DIARC | LA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA Corso crediti liberi I semestre 2017-2018 LA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA Docente: MARIO FERRARA http://www.diarc.5ue.unina.it/index.php/attivita-a-crediti-liberi/attivita-programmate La rappresentazione fotografica dell’architettura e dell’ambiente o di un contesto urbano, presuppone che le immagini rispondano ad un progetto organico ed autonomo e che siano in grado di rappresentare visivamente l’oggetto della ricerca per quanto possibile nella interezza e completezza delle sue parti. Un approccio di questo tipo “supera” il concetto dell’immagine fotografica d’architettura singola e quello della documentazione fotografica dell’architettura che molto spesso illustra gli scritti d’architettura. Fin dalla prima immagine stabile di Niépce del 1826 e quelle di qualche anno dopo di Daguerre, Nadar e Talbot, ad arrivare ai giorni nostri con le ricerche di Basilico, Guidi, Barbieri e Ghirri, l’architettura è stato un soggetto costante nella storia della fotografia. Una rappresentazione fotografica indirizzata all’architettura o comunque ad un contesto urbano, non può prescindere da tutto quello che è già stato fatto in più di centocinquanta anni di storia e che a sua volta porta con se secoli di storia della rappresentazione. Il corso è diretto a chi vuole comprendere le basi tecniche, storiche e di linguaggio della fotografia di architettura e della lettura della città. […]
Ott 06

REST 11

Su REST 11 http://it.blurb.com/b/8191501-rest-11 http://borful.blogspot.it/p/e.html REST è una rivista On Demand di fotografie senza parole. I fotografi selezionati per REST realizzano serialità con immagini interessanti. REST cambia la priorità. La percezione visiva è la prima forma di conoscenza: istintiva, pre-verbale. Se avete bisogno delle parole chiedete direttamente ai fotografi. REST pensa: se un’immagine non funziona, centinaia, migliaia o milioni di parole non potranno salvarla. REST is an On Demand photographic magazine without words. The photographers selected for REST carry out good projects with interesting pictures. REST wants to change the priority. The visual perception is the first form of knowledge: instinctive, pre-verbal. If you need words, ask the photographers directly. REST thinks: if an image doesn’t work, a hundred, a thousand, or a million words won’t be enough to save it.
Ott 01

Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio, Città di Caserta

Terra Madre, la prima edizione della Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio, Città di Caserta e Casagiove, è divisa in sezioni. Luca Sorbo è il curatore della Sezione “Identità” che, attraverso il mezzo fotografico, indaga il mondo e lo documenta rappresentandone lo spazio in tutte le sue forme, a partire da quelle figurative e architettoniche, fino a quelle paesaggistiche e antropologiche. La fotografia è un’arte trasversale, capace di cristallizzare impressioni, appunti visivi, cenni biografici, sfumature che altrimenti sfuggirebbero. Ma, al contempo, può essere fortemente orientata in ambito commerciale, riproducendo opere d’arte e testimoniando tanto il degrado quanto la bellezza di una terra e delle sue tradizioni. L’impronta caratteristica dell’artista può imprimere, grazie ad uno scatto, un patrimonio dimenticato, astrazioni, distorsioni o, ancora, Santi. In ogni caso l’occhio cadrà sull’insieme, esattamente come sul dettaglio, carpendo un istante che è stato reso eterno. Belvedere di San Leucio Caserta, dal 1 al 21 ottobre 2017. Fotografia di Mario Ferrara Mario Ferrara   /   
Set 29

Ancora una pubblicazione sull’Ospedale del Mare di Napoli – Fotografie di Mario Ferrara

EXKEMA (paper, Colombia) ha pubblicato un articolo sul progetto: Ospedale del Mare. HOSPITAL DEL MAR EN NÁPOLES. Espacios exteriors e interiors interconectados de acuerdo a su geometría (OSPEDALE DEL MARE DI NAPOLI. Spazi esterni e interni interconnessi in base alla loro geometria), in “EXKEMA” (Colombia), settembre 2017, n. 49, pp. 60-63 + cover title Puoi scaricare il PDF con il ritaglio stampa qui: https://image-manager.s3.amazonaws.com/article/2594/pdf/20170901003_EXKEMA.pdf
Lug 11

LEZIONI DI FOTOGRAFIA DI PAESAGGIO | DALL’11 SETTEMBRE 2017 | SPAZIO TANGRAM NAPOLI

Corso avanzato “LEZIONI DI FOTOGRAFIA DI PAESAGGIO” con un approfondimento sulla Fotografia di Architettura a cura di Mario Ferrara inizio lunedì 11 settembre  2017 | Spazio Tangram Napoli “Ogni paesaggio è definito da uno sguardo che gli dà forma e, insieme, un’identità. Un paesaggio prende forma e acquisisce una sua immagine solo quando lo si guarda. Il paesaggio ha quindi profonde implicazioni per la teoria della visione, perché dà forma a un modo di vedere che non è univoco, ma diverso per ciascuno di noi e che è mutato nel corso dei secoli”. OBIETTIVI E CONTENUTI DEL CORSO Il corso avanzato Lezioni di fotografia di Paesaggio, è un percorso formativo dedicato a chi già possiede le conoscenze di tecnica fotografica di base e vuole approfondire le tematiche relative alla lettura ed alla interpretazione del paesaggio attraverso il linguaggio fotografico. Dopo un approfondimento sul panorama storico nazionale ed internazionale relativo alla fotografia di paesaggio – dalle origini della fotografia fino alle ricerche dei nostri anni sul paesaggio contemporaneo e sull’idea di “luogo” – il corso è prevalentemente improntato sulla produzione. L’analisi ed il confronto delle fotografie prodotte, permetterà di realizzare un progetto fotografico personale per ogni singolo partecipante, nell’ambito del tema […]
Lug 08

DIARC – LA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA – Mostra di fine corso

Si conclude con la mostra dei lavori il corso di Fotografia di Architettura tenuto da Mario Ferrara al DIARC della Federico II di Napoli. Studenti e professionisti si sono affiancati tra i banchi della facoltà per apprendere il giusto approccio a questa materia, sin ora mai approfondita nell’Ateneo. Ciascuno di loro ha prodotto ed esposto una serie di scatti sui temi dell’architettura.